Adulti:

consulenza e sostegno psicologico in momenti di crisi interiore, stati d’ansia, lutti familiari, separazioni e divorzi, perdita del lavoro.

psicoterapia, qualora la sintomatologia e di disagio siano diventati disturbanti nella vita quotidiana e si protraggano da un tempo più lungo.

Coppie e famiglie:

colloqui psicologici familiari e sostegno alla genitorialità, qualora tutta la famiglia stia attraversando un momento di crisi dovuto a dei cambiamenti al suo interno (trasferimento di città, nascita/adolescenza del figlio, separazione dei coniugi, malattia o invalidità di uno dei suoi componenti)

psicoterapia di coppia, quando orami litigare sta diventando ignorarsi, può essere utile cercare uno spazio di confronto mediato da un esperto che aiuti a comunicare e a capirsi nuovamente.

Bambini e adolescenti:

consulenza psico-diagnostica, in situazioni di sintomi comportamentali (es. rifiuto di mangiare, problemi nel dormire, difficoltà nell’accettare regole scolastiche e familiari) e disagio relazionale (es. isolamento sociale tra gli altri bambini/compagni, rifiuto sofferenza nell’andare a scuola, aggressività)

screening e valutazioni a fini scolastici, se gli insegnati evidenziano difficoltà di concentrazione, scarsa motivazione all’apprendere, lentezza esecutiva, ecc.

sostegno psicologico e psicoterapia, quando il bambino/l’adolescente sta attraversando un momento di forte sofferenza interiore che manifesta attraverso dei comportamenti difficili da capire per chi gli è vicino e lo conosce (es. disturbi alimentari, depressione) e di cui non riesce a parlare.